Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

DIECI REGOLE PER METTERSI IN PROPRIO

BARBASIO L. - IAMETTI P. - SPALLANZANI S.

Rizzoli ETAS
Copertina di: DIECI REGOLE PER METTERSI IN PROPRIO

Secondo i dati delle Camere di Commercio l'Italia è un paese che dimostra una fortissima propensione a "mettersi in proprio". Ogni giorno nascono più di mille nuove attività, nei settori più disparati. A questa forte spinta corrisponde tuttavia una realtà non sempre rosea: le difficoltà del mercato e i vincoli legislativi e burocratici possono raffreddare gli entusiasmi dei neoimprenditori e a volte condannare al fallimento i loro progetti.Per questo è indispensabile partire con le idee ben chiare e l'attrezzatura necessaria. Occorre conoscere molto bene se stessi e le opportunità offerte dal mercato, maneggiare con sicurezza gli strumenti indispensabili per calcolare realisticamente le possibilità di successo, sfruttare a pieno incentivi e finanziamenti.Partendo dalle storie vere di uomini e donne che sono riusciti ad avviare imprese che funzionano e analizzandone i punti di forza e problematicità, il libro individua le dieci regole fondamentali per mettersi in proprio e segue tappa per tappa la nascita di una nuova impresa:" le qualità fondamentali dell'imprenditore: quanto conta la motivazione." informazione e aggiornamento: per avere successo bisogna essere bene informati e conoscere bene il mercato in cui si vuole entrare." gli strumenti per avere successo: l'aiuto dei consulenti e il business plan." utilizzare gli incentivi e le agevolazioni: come sfruttare appieno le possibilità offerte." la promozione e l'attenzione verso il cliente: due elementi fondamentali per avviare con successo qualsiasi attività." il cambiamento: un vero imprenditore sa cogliere al volo le nuove possibilità." gli indirizzi utili: dove reperire ulteriori informazioni su come realizzare il vostro sogno nel cassetto.