Iceberg in vista

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...

,

Nella notte tra il 14 e il 15 aprile 1912 la lussuosa nave Titanic si scontrò contro un iceberg e affondò. Si sarebbe potuto evitare il disastro? Sì, se si fossero prese le decisioni giuste. A camminare si impara camminando. A nuotare si impara nuotando. Però a prendere buone decisioni non si impara decidendo, ma interiorizzando alcuni principi di base. Seguendo il coinvolgente esempio storico del Titanic, definito dai suoi dirigenti ?l?inaffondabile?, gli autori mostrano quali sono gli errori più frequenti nel processo di decision making e come si possono evitare. Con uno stile semplice e intelligente ? e riferimenti che, oltre alla nave più famosa della storia, vanno dalla guerra in Iraq al gioco in Borsa, dalle fiabe classiche all?attentato alle Torri gemelle ? Iceberg in vista identifica i dieci principi fondamentali per decidere in modo efficace e insegna, in particolare, a: " definire i propri obiettivi in modo realistico " attenersi alle informazioni rilevanti ed evitare di ingannare se stessi " essere consapevoli del ruolo che ricopre l?irrazionalità e non credersi invulnerabili " scegliere i tempi giusti per prendere e attuare le decisioni. Perché decidere è tra le attività più importanti per i manager in azienda come per ognuno di noi, nella vita lavorativa e in quella privata. E non è possibile rinunciarvi. Gli autori:Miguel A. Ariño è direttore del Decision- Making Department della IESE business school dell?Università di Navarra e visiting professor alla China Europe International Business School. Pablo Maella è associated director di D.O. Consultores e insegna allo IESE Department for human resources.

Nella notte tra il 14 e il 15 aprile 1912 la lussuosa nave Titanic si scontrò contro un iceberg e affondò. Si sarebbe potuto evitare il disastro? Sì, se si fossero prese le decisioni giuste. A camminare si impara camminando. A nuotare si impara nuotando. Però a prendere buone decisioni non si impara decidendo, ma interiorizzando alcuni principi di base. Seguendo il coinvolgente esempio storico del Titanic, definito dai suoi dirigenti ?l?inaffondabile?, gli autori mostrano quali sono gli errori più frequenti nel processo di decision making e come si possono evitare. Con uno stile semplice e intelligente ? e riferimenti che, oltre alla nave più famosa della storia, vanno dalla guerra in Iraq al gioco in Borsa, dalle fiabe classiche all?attentato alle Torri gemelle ? Iceberg in vista identifica i dieci principi fondamentali per decidere in modo efficace e insegna, in particolare, a: " definire i propri obiettivi in modo realistico " attenersi alle informazioni rilevanti ed evitare di ingannare se stessi " essere consapevoli del ruolo che ricopre l?irrazionalità e non credersi invulnerabili " scegliere i tempi giusti per prendere e attuare le decisioni. Perché decidere è tra le attività più importanti per i manager in azienda come per ognuno di noi, nella vita lavorativa e in quella privata. E non è possibile rinunciarvi. Gli autori:Miguel A. Ariño è direttore del Decision- Making Department della IESE business school dell?Università di Navarra e visiting professor alla China Europe International Business School. Pablo Maella è associated director di D.O. Consultores e insegna allo IESE Department for human resources.

Commenti

Caratteristiche


    • Marchio: Rizzoli Etas
    • Genere e argomento: Management e Strategia
    • Collana: MANAGEMENT
    • Prezzo: 15.00 €
    • Pagine: 144
    • Formato libro: 0 x 0
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788845316159

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...