Net gain (2 ediz.)

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...

,

Come nessun altro libro, Net Gain identifica gli elementi di discontinuità fra l?economia materiale della produzione di massa e l?economia dei network fondata sulla comunicazione e sulla coscienza. Centrando l?attenzione sul ruolo economico delle comunità virtuali, esso fornisce un atlante strategico destinato a imprenditori e mamager intenzionati a trarre profitto dalle opportunità economiche della rete.Nel corso degli ultimi anni, la crescita delle comunità virtuali all?interno di Internet ha costituito un importante fenomeno culturale e sociale. Infatti, con lo sviluppo commerciale e la diffusione capillare di Internet presso le famiglie, le comunità on-line sono diventate oggi un soggetto economico rilevante, in grado di sovvertire le logiche del marketing tradizionale.Piccole e grandi imprese possono trarre vantaggio dalle opportunità della rete, a condizione di apprendere le nuove regole del business e di trasformarle rapidamente in strategie e soluzioni gestionali. Nonostante il fenomeno sia recente, il fattore tempo rappresenta una variabile chiave: gli operatori che consolideranno in tempi brevi un vantaggio competitivo su questi mercati, difficilmente lasceranno spazio ai ritardatari.John Hagel III è uno dei partner della McKinsey & Company, sede di Silicon Valley, e leader di Interactive Multimedia Practice della stessa società.Arthur G. Armstrong è un manager della sede di New York della McKinsey.

Come nessun altro libro, Net Gain identifica gli elementi di discontinuità fra l?economia materiale della produzione di massa e l?economia dei network fondata sulla comunicazione e sulla coscienza. Centrando l?attenzione sul ruolo economico delle comunità virtuali, esso fornisce un atlante strategico destinato a imprenditori e mamager intenzionati a trarre profitto dalle opportunità economiche della rete.Nel corso degli ultimi anni, la crescita delle comunità virtuali all?interno di Internet ha costituito un importante fenomeno culturale e sociale. Infatti, con lo sviluppo commerciale e la diffusione capillare di Internet presso le famiglie, le comunità on-line sono diventate oggi un soggetto economico rilevante, in grado di sovvertire le logiche del marketing tradizionale.Piccole e grandi imprese possono trarre vantaggio dalle opportunità della rete, a condizione di apprendere le nuove regole del business e di trasformarle rapidamente in strategie e soluzioni gestionali. Nonostante il fenomeno sia recente, il fattore tempo rappresenta una variabile chiave: gli operatori che consolideranno in tempi brevi un vantaggio competitivo su questi mercati, difficilmente lasceranno spazio ai ritardatari.John Hagel III è uno dei partner della McKinsey & Company, sede di Silicon Valley, e leader di Interactive Multimedia Practice della stessa società.Arthur G. Armstrong è un manager della sede di New York della McKinsey.

Commenti

Caratteristiche


    • Marchio: Rizzoli Etas
    • Collana: MARKETING E VENDITE
    • Prezzo: 18.08 €
    • Pagine: 256
    • Formato libro: 0 x 0
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788845310348

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...