Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

NICCOLÒ MACHIAVELLI IL PRINCIPE RILETTO A USO DEI MANAGER

Tim Phillips

Rizzoli ETAS

Nelle aziende moderne come ?nella Firenze del ’500, il potere ?si conquista (e si mantiene) ?con la spregiudicatezza ?di un principe rinascimentale “Ogni volta che è tolto agli uomini il combattere per necessità, essi combattono per ambizione, la quale è tanto potente nei loro petti che mai, a qualunque grado salgano, li abbandona”.

Cinque secoli fa Niccolò Machiavelli scrisse Il Principe basandosi sulla sua conoscenza diretta degli intrighi della corte fiorentina e su una profonda comprensione della natura umana, ispirando da allora generazioni di estimatori e detrattori che hanno considerato la sua opera – dandone opposti giudizi – un vero e proprio manuale per manipolare gli eventi e le persone a proprio vantaggio. Oggi, quando i Principi sono stati soppiantati da altri leader, attivi nella politica ma soprattutto nel mondo dell’economia e del business, questa originale rilettura del testo rinascimentale offre a chi opera in azienda e nel mercato 52 riflessioni e consigli per arrivare al vertice e restarci. Attraverso la lettura scoprirete che: i nemici dei vostri nemici sono vostri amici i messaggi si mandano con le azioni, non con le parole niente è fallace come il successo il potere si perde se non lo si usa e, una volta raggiunto, va mantenuto ed esercitato. Con ogni mezzo.

Libri Correlati

vedi tutti