PSICOLOGIA DELLA FINANZA

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


«Rockefeller sosteneva una semplice, evidente verità: per arricchirsi in Borsa bisogna vendere quando tutti comprano e comprare quando tutti vendono. Come dargli torto? Eppure, la maggioranza delle persone non fa così, anzi fa esattamente il contrario. Sarà un comportamento irragionevole, eppure è bene tenerne conto perché - come ha ben dimostrato il fenomeno della New Economy - esso ha un?influenza decisiva sulle Borse. Questo libro affronta in maniera razionale, sistematica e scientifica, questa immensa zona che è la negazione della razionalità, della sistematicità e della scientificità. E che da sempre detta la legge occulta che governa i mercati». Così scrive Gianni Gambarotta nella sua brillante prefazione a questo libro in cui Lars Tvede tratta il tema affascinante degli aspetti psicologici nel comportamento degli investitori di Borsa.L?autore parte dal presupposto che «la psicologia può essere usata per spiegare importanti aspetti del comportamento del mercato, inclusi alcuni aspetti dell?Analisi Tecnica» e quindi sostiene che nei movimenti di prezzo ci sia una struttura coerente, che dipende dal tipo di titolo o di mercato sul quale si sta investendo.La trattazione è molto pratica, concreta - anche con riferimenti storici alle grandi crisi speculative: si pensi solo all?affare dei bulbi di tulipano in Olanda nel XVII secolo o alla caduta di Wall Street nel 1929 -, il che si traduce in un?esposizione chiara ed estremamente godibile sui movimenti dei prezzi degli asset finanziari. Un pregio, questo, che il mondo della Borsa, gli analisti, i trader, gli operatori bancari e assicurativi troveranno molto utile. Ma anche i piccoli investitori - i più esposti alle ondate ricorrenti di euforia e di panico e all?influenza, spesso deleteria, delle mode - troveranno in questo libro molti efficaci insegnamenti.Lars Tvede (Copenhagen, 1957) svolge attività di Borsa, come trader nel settore dei prodotti derivati, nonché come gestore di portafoglio e addetto ai titoli. È uno dei fondatori di Fantastic Corporation, una società di Internet nata nel 1996. È anche direttore di European Focus, un hedge fund europeo.

«Rockefeller sosteneva una semplice, evidente verità: per arricchirsi in Borsa bisogna vendere quando tutti comprano e comprare quando tutti vendono. Come dargli torto? Eppure, la maggioranza delle persone non fa così, anzi fa esattamente il contrario. Sarà un comportamento irragionevole, eppure è bene tenerne conto perché - come ha ben dimostrato il fenomeno della New Economy - esso ha un?influenza decisiva sulle Borse. Questo libro affronta in maniera razionale, sistematica e scientifica, questa immensa zona che è la negazione della razionalità, della sistematicità e della scientificità. E che da sempre detta la legge occulta che governa i mercati». Così scrive Gianni Gambarotta nella sua brillante prefazione a questo libro in cui Lars Tvede tratta il tema affascinante degli aspetti psicologici nel comportamento degli investitori di Borsa.L?autore parte dal presupposto che «la psicologia può essere usata per spiegare importanti aspetti del comportamento del mercato, inclusi alcuni aspetti dell?Analisi Tecnica» e quindi sostiene che nei movimenti di prezzo ci sia una struttura coerente, che dipende dal tipo di titolo o di mercato sul quale si sta investendo.La trattazione è molto pratica, concreta - anche con riferimenti storici alle grandi crisi speculative: si pensi solo all?affare dei bulbi di tulipano in Olanda nel XVII secolo o alla caduta di Wall Street nel 1929 -, il che si traduce in un?esposizione chiara ed estremamente godibile sui movimenti dei prezzi degli asset finanziari. Un pregio, questo, che il mondo della Borsa, gli analisti, i trader, gli operatori bancari e assicurativi troveranno molto utile. Ma anche i piccoli investitori - i più esposti alle ondate ricorrenti di euforia e di panico e all?influenza, spesso deleteria, delle mode - troveranno in questo libro molti efficaci insegnamenti.Lars Tvede (Copenhagen, 1957) svolge attività di Borsa, come trader nel settore dei prodotti derivati, nonché come gestore di portafoglio e addetto ai titoli. È uno dei fondatori di Fantastic Corporation, una società di Internet nata nel 1996. È anche direttore di European Focus, un hedge fund europeo.

Commenti

Autore


Caratteristiche


    • Marchio: Rizzoli Etas
    • Collana: FINANZA E ANALISI FINANZIARIA
    • Prezzo: 25.31 €
    • Pagine: 320
    • Formato libro: 0 x 0
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788845310430

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...